Milano | Portello – Ecco la nuova facciata del MiCo

Ecco il progetto vincitore del concorso “RiprogettaMi-Co“, volto a riqualificare le facciate dell’ala nord del MiCo, il Centro Congressi milanese per eccellenza.

Infatti le facciate su questo lato del centro congressi si affacciavano un tempo sul retro dei padiglioni della vecchia fiera, perciò presentano ancora un aspetto tecnico e poco gradevole, fatte di impianti tecnici e scale d’emergenza.

Dopo l’avvio dei lavori a CityLife, e la futura realizzazione del restante parco, il MiCo si è ritrovato con un brutto affaccio sul nuovo parco, perciò si deve fare bello e così lo scorso anno ha indetto un concorso per rigenerare le facciate e l’ingresso di Porta Carlo Magno su viale Duilio.

Si chiama Giuliano Valeri il progettista under 40 che si aggiudica i 15.000 euro del primo premio il vincitore del concorso di idee RiprogettaMiCo indetto da Fondazione Fiera Milano per riqualificare le facciate di MiCo, Milano Congressi, integrare con il centro congressi le aree confinanti con il Parco CityLife, riprogettare l’ingresso di Porta Carlo Magno in vista delle totale riqualificazione di via Gattamelata/viale Duilio e progettare il margine tra le aree di Fondazione Fiera Milano e CityLife.

La proposta vincitrice del concorso è quella progettata da Giuliano Valeri dello studio 404DESIGN, che prevede che le due strade che lambiscono il polo congressi, viale Eginardo e via Gattamelata, vengono messe in collegamento attraverso un nuovo sistema di percorsi su due quote, dove flussi carrabili e pedonali sono ben separati. Sul lato di via Gattamelata vengono inoltre immaginate due piazze, di cui una in quota, che generano un nuovo e articolato spazio pubblico.
La proposta viene completata con le nuove facciate. La “pelle” dei nuovi prospetti è pensata per garantire un buon efficientamento energetico, come richiesto dal bando. In particolare, la scelta è ricaduta su pannelli in policarbonato alveolare messi in opera su supporti di alluminio. In corrispondenza della nuova porta di ingresso su via Gattamelata la facciata è inoltre impreziosita da un rivestimento in lamiera di acciaio corten.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.