Milano | Porta Nuova – Biblioteca degli Alberi: aggiornamento 19-02-2018

Anche questa settimana siamo passati a scattare qualche foto al cantiere della Biblioteca degli Alberi, il parco in fase di realizzazione a Porta Nuova, tra Piazza Gare Aulenti, Isola e via Melchiorre Gioia e progettato dallo studio Inside-Outside. Ci siamo concentrati sul lato di via Melchiorre Gioia dove il cantiere è arrivato ad un buon punto ed è in fase di realizzazione il marciapiede lungo la via e le scalinate che portano ai sentieri nuovi del parco.

Anche l’area verso via Sassetti è in totale fermento per consegnare in tempo, questa primavera (che si sta avvicinando), il nuovo parco pubblico di Milano.

 

Altra novità sono i passaggi aperti (era ora) nell’aiuola centrale della Passeggiata Veronelli. Infatti le nuove aperture sono in corrispondenza dei sentieri che solcano il parco in ogni direzione con delle linee rette secondo il disegno progettato da Inside-Outside. Finora l’aiuola non aveva attraversamenti e

 

3 commenti su “Milano | Porta Nuova – Biblioteca degli Alberi: aggiornamento 19-02-2018

  1. E su tutta questa bellezza fa “bella” mostra di se (foto 2) un’enorme pubblicità di un SUV che è nato confident. Confident di poter scalare montagne? No, marciapiedi per parcheggiarvi confident che una multa non la vedrà mai. Confident di poter trasportare una famiglia intera con bagagli? No, di portare per la maggior parte del suo tempo, con le sue 2 tonnellate di acciaio e plastiche, una persona di 70 kg. Confident di mettervi in contatto con la natura? No, di inquinare l’aria che respiriamo tutti, vecchi malati e neonati compresi.
    Non so, quando ci accorgeremo che questa moda di usare inquinanti carri armati per muoversi in città è tutta una follia sarà troppo tardi.

    1. L’auto della pubblicità è tecnicamente una crossover e non un SUV. Cioè è una Golf con il pianale un po’ rialzato.
      E’ lunga come una Golf e ovviamente non pesa due tonnellate.

      L’ironia del tuo commento è che si tratta di un segmento di mercato studiato proprio per chi vuole auto più alte (che sono oggettivamente più pratiche se hai bambini, passeggini e una piccola famiglia) ma non ami i barconi giganteschi che sono i SUV veri e propri, che consumano anche troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.