Milano | Barona – Il parco attrezzato al parco Cascina Bianca

La palestra work out che verrà inaugurata domani, alle ore 12:30, all’interno del Parco Cascina Bianca (accesso da via Cascina Bianca 9, via Danusso e via De Pretis) è composta da 4 attrezzi:
– 1 struttura fitness “push up” a tre altezze

– 1 struttura “parallele”

– 2 strutture fitness “complesse”
Di queste solo una struttura fitness complessa è posizionata sulla pavimentazione in gomma antitrauma, in quanto l’altezza di caduta richiedeva l’utilizzo di una pavimentazione adeguata.
Alla base delle altre tre strutture è stato posizionato un manto in corteccia al fine di garantire un buon livello di drenaggio dell’acqua
Questa scelta è giustificata dalla necessità di ridurre i costi di realizzazione, in quanto la pavimentazione antitrauma in gomma ha costi elevati.
La palestra è stata progettata a isole per inserirsi meglio tra gli alberi esistenti in modo da garantire un’adeguata copertura ai raggi solari nei periodi estivi. Ovviamente non è stato danneggiato o abbattuto alcun albero.
Questa palestra è stata finanziata dal Municipio 6 come opera di Manutenzione Straordinaria del Verde (Delibera Consiglio Municipale 20/2017 del 6/4/2017) ed è nata dalla richiesta di un gruppo numeroso di ragazzi che si dedicano agli esercizi fisici a corpo libero.
Uno dei punti forti del progetto è stato proprio il percorso che ha portato alla sua realizzazione. Sopralluogo, proposte progettuali e scelte degli attrezzi sono stati fatti con il contributo anche dei ragazzi, in quanto i più esperti sul tema. Questo, con il grande lavoro del settore tecnico del verde, ci ha consentito di ottimizzare la spesa, inserire gli attrezzi effettivamente utili, eliminando ogni costo superfluo (pavimentazione in gomma compresa).
Oltre al risparmio economico di soldi pubblici, tema moto importante, questo percorso ha reso possibile la realizzazione dell’intera opera in un anno solo, in quanto ha ridotto “l’impatto” che tale opera ha avuto sull’elenco delle spese di Manutenzione Straordinaria del Verde.
Gli attrezzi sono in metallo, tutti a prova di atti vandalici. Questa è la prima palestra a cielo aperto nel territorio del Municipio 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.