Milano | Pieve Emanuele – Inaugurata la Humanitas University

Il Campus Humanitas University, progettato dallo studio di architettura milanese di Filippo Taidelli, è stato inaugurato dal presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, martedì 15 novembre 2017.

Si tratta di un nuovo polo universitario internazionale di Medicina, situato nel territorio di Pieve Emanuele, in prossimità del rinomato Istituto Clinico Humanitas Research Hospital, a Rozzano.

Il campus è suddiviso in tre edifici in mezzo al verde del Parco Sud, all’avanguardia per la sostenibilità ambientale in classe energetica Cened A3 e per i contenuti didattici.

Gli spazi sono stati concepiti secondo i più moderni standard in termini di tecnologia e comfort ambientale. Gli edifici sono disposti intorno ad una piazza verde, dalle tonalità delle facciate, calde e inseriti in un grande parco pedonale, sul modello dei campus anglosassoni, con aule studio all’aperto nei mesi estivi, una biblioteca dove vige l’obbligo del silenzio e una hall centrale dove spicca un pianoforte nero a coda che può essere suonato liberamente da studenti e professori.

Al centro del campus, si trova il Simulation center: l’edificio è stato intitolato a Mario Luzzatto, manger e filantropo, scomparso nel 2012. Luzzato, alla sua morte, ha donato all’ente 20 milioni di euro, che l’istituto ha deciso di utilizzare appunto per la costruzione del centro dedicato agli interventi simulati.

Qui sotto un’immagine dall’alto durante i lavori di costruzione.

2 commenti su “Milano | Pieve Emanuele – Inaugurata la Humanitas University

    1. Giusto, è il tipico posto dove si va in auto. Come lo IEO, che però ha il vantaggio di essere raggiungibile (teoricamente) anche in bici, insomma di fronte ci ha fatto delle bellissime piste ciclabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.