Milano | Cordusio – A mali estremi, estremi rimedi

Il portico del palazzo progettato da Emilio Lancia nel 1939, quello che si trova di fronte al palazzo della Borsa in zona Cordusio è da sempre – specie la sera – un ritrovo di clochard e a volte ubriaconi. Spesso vi dormivano e facevano escrementi di ogni genere. Situazione che portava un grave problema e un disagio a chi passava da quelle parti anche di giorno. Ed ecco escogitato un intervento che pone (almeno pare) rimedio all’utilizzo del portico come urinatoio pubblico: ad ogni angolo sono stati collocati dei blocchi piramidali che dovrebbero tenere lontani coloro che volessero usare lo spazio in maniera impropria.

Palazzo_Lancia_piazza_Affari

2016-07-29_Affari_6

2016-07-29_Affari_1 2016-07-29_Affari_2 2016-07-29_Affari_3 2016-07-29_Affari_4 2016-07-29_Affari_5

 

3 commenti su “Milano | Cordusio – A mali estremi, estremi rimedi

  1. Ma mettere una bella pianta no? Comunque sai che figata, la pipi che scende dallo scivolo, serpeggia tra le piramidine e conquista le pianure marmoree della borsa! Da provare!

  2. Esteticamente non è neppure malvagio… peccato che non risolve il reale problema dei senza tetto e delle mancanza di bagni pubblici in città.

    L’intervento è del privato e del comune?

    … @mauri, mi hai fatto venir voglia di provare questa esperienza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.