Milano | San Babila – Norman Foster firma l’Apple Store di Milano

In Comune è arrivato il progetto dell’Apple Store di piazza Liberty. La firma è di Sir Norman Foster, uno dei più grandi architetti viventi. Il super negozio prenderà il posto del cinema Apollo che si trova attualmente al di sotto della piazza stessa; pare che ci sarà il solito cubo di cristallo con mela morsicata con la scalinata per accedere scendendo allo spazio commerciale ricavato nella grande sala cinematografica. Il megastore darà lavoro a circa 200 dipendenti e aprirà entro il 2017.

Il richiamo al mondo cinematografico, richiesto da più parti in città, è stato rispettato, infatti sulle facciate di vetro verranno proiettare immagini di grandi film italiani e stranieri (magra consolazione diremmo noi). Inoltre la multinazionale della mela, con benestare da parte della Sovrintendenza che ha dato parere positivo, ha inserito nel suo progetto anche molti alberi nella piazza e una fontana con giochi d’acqua, oltre a lasciare i dehors. A negozio chiuso la piazza sarà messa a disposizione per spettacoli e proiezioni. L’obiettivo è quello di realizzare uno spazio che si inserisca perfettamente nel contesto urbano con l’idea di diventare un nuovo punto focale della città. Il progetto va ancora definito in alcuni dettagli e poi approvato dalla giunta. Pare che il passaggio di proprietà sia appena stato siglato con il passaggio dall’Immobiliare Cinematografica alla società di Cupertino.

 

4 commenti su “Milano | San Babila – Norman Foster firma l’Apple Store di Milano

  1. Ho letto invece stamattina sul giornale che probabilmente il Cubo non si farà per non limitare i dehors dei ristoranti che avevano sollevato molte polemiche.

  2. assolutamente contrario a questo progetto. La piazza del Liberty è bella così come è senza bisogno di essere ingombrata da manufatti di vario genere, neppure se firmati da archistar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.