Milano | San Cristoforo – Finalmente un passo avanti per la Street Art

Finalmente – grazie alla nuova delibera comunale che individua una serie di muri utilizzabili per la street art – a San Cristoforo il vecchio muraglione del terrapieno delle ferrovie ha cambiato faccia.
In settimana alcuni artisti si sono sbizzarriti colorando con bei disegni il muro che da anni era una tavolozza per firme senza senso che davano solo un senso di degrado alla zona.
Noi di Urbanfile speravamo tanto in un utilizzo delle arcate (che fino a pochi anni fa ospitavano una serie di officine meccaniche) come succede ad esempio a Berlino, dove sono stati aperti dei locali nelle arcate del rivellino.

2015-07-20_Muro_Ferroviario_1 2015-07-20_Muro_Ferroviario_2 2015-07-20_Muro_Ferroviario_3 2015-07-20_Muro_Ferroviario_4 2015-07-20_Muro_Ferroviario_6 2015-07-20_Muro_Ferroviario_7 2015-07-20_Muro_Ferroviario_8 2015-07-20_Muro_Ferroviario_9 2015-07-20_Muro_Ferroviario_10 2015-07-20_Muro_Ferroviario_12 2015-07-20_Muro_Ferroviario_13

 

Come si presentava prima il muraglione lungo Viale Cassala

2014-05-16_Muro_Ferroviario_1 2014-05-16_Muro_Ferroviario_2 2014-05-16_Muro_Ferroviario_3 2014-05-16_Muro_Ferroviario_4 2014-05-16_Muro_Ferroviario_4B 2014-05-16_Muro_Ferroviario_5

L’esempio di Berlino

Ferrovia_Berlino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.